Come partecipare a un ballo Viennese | Legno Curvato
READING

Come partecipare a un ballo Viennese

Come partecipare a un ballo Viennese

Wiener Ballsaison

L’11 novembre alle ore 11.11 si apre la stagione dei balli di Vienna. Ogni anno, lo stesso giorno, alla stessa ora.

E oggi è il D-Day della stagione 2017/2018, pronta a fare sognare i visitatori che in migliaia raggiungono la capitale austriaca per partecipare a un evento in puro stile Viennese.

Chi non ha mai sognato almeno una volta di volteggiare in un valzer viennese? Tra noi donne (e non solo) un pensierino è quasi certo, se non al ballo, sicuramente agli outfit principeschi ed eleganti delle dame e dei loro cavalieri.

Però attenzione perché per Vienna il ballo è una cosa molto seria. Tutto deve essere perfetto per godere della suggestione e della magia del tempo che si ferma. Un evento da non mancare per chi ama la linea curva.

Non siete pronti? Niente paura, ecco le istruzioni per l’uso.

 

Wiener Ballsaison

Il senso dei balli a Vienna

La Wiener Ballsaison è un appuntamento che coinvolge tutti i viennesi, un vero tour de force per la città che si prepara a dare il meglio di se per rendere questa esperienza unica e indimenticabile.

Si parte con il Ballo della Croce Rossa al Municipio. La data di inizio non è scelta a caso ma corrisponde con l’avvio del Faschingszeit, il periodo di carnevale. Dura fino al martedì grasso, anche se il cuore della stagione sono i mesi di gennaio e febbraio.

Ce n’è per tutti i gusti e per tutti i prezzi perché ogni persona deve poter partecipare, nel vero spirito di quella democrazia dei consumi che ha connotato la nascita dello stile Thonet.

Valori che lo stile di vita dell’epoca a cavallo tra l’800 e il ‘900 porta con se e di cui permea ogni ambito della vita culturale, sociale e imprenditoriale. La vita di una nuova classe sociale, la borghesia, che vuole affermare il proprio gusto, i suoi nuovi ideali, i sogni e le ambizioni.

E lo fa attraverso i caffè viennesi, luoghi dell’anima. Nascono i salotti, luoghi di incontro e confronto, come il famoso Salon di Bertha Zuckerkandl. In cui ogni forma di arte è benvenuta, la musica per prima, per cui l’opera e con essa i balli viennesi diventano momenti di vita sociale gioiosa e divertente.

Un momento magico e scintillante di cui il legno curvato è il nuovo linguaggio d’arredo.

 

Wiener Ballsaison

Il Wiener Stadtsoper, il Palazzo dell’Opera di Vienna

La Wiener Ballsaison

Durante i mesi della stagione dei balli, la città si accende in ogni dove. Parliamo di più di 450 eventi sparsi per la città, a suon di valzer, polka, quadriglia e non solo. Più di 2.000 ore di danze per tutti i gusti e per tutte le disponibilità.

Si va dai 30€ ai 250€ e oltre per gli eventi più suggestivi tra cui il Ballo dell’Opera, che si tiene per tradizione il giovedì che precede il mercoledì delle Ceneri.

Al Teatro dell’Opera si può assistere come spettatori dalla galleria, insieme a personaggi famosi e a tutta quella società bene della città che è quasi obbligata a parteciparvi.

In questa serata si tiene infatti il debutto dei figli delle famiglie più importanti e al grido Alles Waltz! la pista viene aperta a tutti sulle note del Sul Bel Danubio Blu di Johann Strauss, familiarmente chiamato Schani.

 

 

Dopo il Ballo dell’Opera, rinomato è il Ballo di San Silvestro, sempre alla Hofburg, che ospita altri eventi danzanti famosi tra cui il Ballo dei Cacciatori, il Ballo dei Medici e il Ballo dei Giuristi.

Il ballo più allegro ed informale è il Bonbon Ball nella Wiener Konzerthaus.

Al Kursalon di Vienna a cavallo tra ‘800 e ‘900 i fratelli Strauss presentano i loro più grandi successi e a loro è dedicato il Ballo Johann Strauss.

Sempre al Kursalon, una novità di quest’anno: il Ballo dei Piccoli Cantori non si terrà nel corso della stagione ma il 21 aprile 2018. Così denominato perché viene aperto dal coro dei Piccoli Cantori, quest’anno sarà dedicato al tema del Sudafrica.

Per il Ballo dei Fiori, al Municipio una distesa di fiori accoglie i suoi ospiti.

Ma il ballo più suggestivo e indimenticabile è il Ballo dei Caffettieri. Per una sera, la tradizione viennese del ballo e dei caffé si uniscono in una serata davvero speciale.

Le sale della dimora imperiale si trasformano nel più esclusivo ed elegante caffé della città, sponsorizzato proprio dai caffé e dalle aziende di torrefazione della città. Ma non solo di Vienna.

Tra queste, c’è anche la Torrefazione Hausbrandt di Trieste, diretta da Martino Zanetti. Oltre ad essere un imprenditore di successo del caffè ed esperto viticoltore, è anche un artista appassionato. E come tutti gli artisti e i creativi non può che essere ammaliato dallo stile viennese.

 

Wiener Ballsaison

Ballo a Vienna: istruzioni per l’uso

I ragazzi iniziano a studiare già alla fine della scuola superiore, per essere pronti al ballo conclusivo dell’anno scolastico e a quelli che seguiranno. È nel loro DNA.

Da noi non si usa ma tutti possono partecipare e vivere una esperienza indimenticabile. Una volta scelto l’evento che ci interessa, ecco la lista a spuntare perché tutto sia assolutamente perfetto.

⊗ Passo n.1: la prenotazione

Tanto per iniziare, occorre prenotare e acquistare il biglietto. Il modo che vi consgilio è sicuramente di farlo online.

Basta collegarsi al sito del ballo che ci interessa e si trova una sezione dedicata. Normalmente i prezzi sono distinti tra prezzo pieno e prezzo (ridotto) per studenti.

Attenzione però. Per avere un’idea chiara di cosa andrete a spendere, oltre al costo del biglietto occorre aggiungere l’IVA. Inkl. MwSt è la dicitura a cui dovrete prestare attenzione, che significa appunto IVA inclusa (si tratta di un 12% circa di maggiorazione).

Normalmente ai prezzi occorre aggiungere un valore di prenotazione/spedizione che può variare se l’indirizzo di recapito è in Austria o al di fuori. Nel caso del Ballo dei Caffettieri il valore varia da 12€ fino a 24€. Nel caso si stampi il biglietto online viene applicato un forfait di 4€. Decisamente più conveniente!

Una volta selezionato il tipo e quanti biglietti si intende acquistare, si procede con la scelta della sala e del tavolo e si è pronti a partecipare.

Semplice ma a volte non proprio. I siti a volte sono solo in tedesco per cui è un pò complicato seguire le istruzioni. Google traduttore aiuta ed è più che sufficiente per comprendere cosa selezionare senza timore di sbagliare.

Wiener Ballsaison

⊗ Passo n.2: il dress code

Ma eccoci alle cose davvero importanti. Per le dame sicuramente. La scelta dell’outfit ovvero dell’abito da indossare e relativi accessori.

Il dress code è quasi sempre elegante per cui abito lungo per le dame, vestito scuro o smoking per i cavalieri.

Se non avete nel vostro guardaroba questo tipo di soluzione, nessun problema. Non solo a Vienna ci sono moltissimi negozi dove poter acquistare l’outfit che più vi piace ma altrettanti per poterli noleggiare. Due indirizzi rinomati sono Rottenberg o Flossmann.

Con circa 150€ si può noleggiare un abito da gran sera, spese di lavanderia incluse. E la scelta è davvero notevole.

Per dare un tocco ancora più speciale, vi attende una sessione di trucco e parrucco da vera star. Gli Hotel più belli della città mettono a disposizione il servizio già dal tardo pomeriggio. I costi sono normalmente elevati (ben oltre i 100€ per una sessione di circa un’ora) ma il risultato è sicuramente sorprendente.

⊗ Passo n.3: saper ballare

Non è necessario ma per godersi appieno la serata ed entrare nel vero mood viennese occorre saper ballare, almeno qualche passo di valzer. Se non siete capaci, anche qui ci sono soluzioni per tutte le necessità.

Ad esempio la Tank Schule che propone lezioni sprint Hop on Waltz in tedesco ed inglese per 50€ a coppia. In questo caso non è necessaria la prenotazione. Se si è single invece occorre prenotare e nel costo (sempre di 50€) è inclusa la messa a disposizione di un partner.

Oppure la Elmayer Tanzschule, considerata tra le più famose, fondata da un ex ufficiale dalle maniere impeccabili, trasformatosi in insegnante di stile ed etichetta.

Si dice che bastino 3 lezioni di poco meno di un’ora per essere in grado di partecipare a un ballo. Ma ai balli c’è davvero di tutto.

Basta muoversi tra le sale per trovare uno stile diverso in ognuna. Dal jazz, oppure lo swing, e magari salendo qualche rampa di scale (con una pausa ostriche e champagne qua e là), proprio sotto i tetti dei Palazzi si può trovare uno stile decisamente contemporaneo.

E al termine del Ballo, c’è ancora il tempo per andare in uno degli oltre 500 caffè viennesi dove magari godersi anche una bella Sacher, come da tradizione.

 

Wiener Ballsaison

Siete pronti a partecipare alla Wiener Ballsaison?

A questo punto direi proprio di sì. Non manca nulla per vivere una serata indimenticabile nel più impeccabile stile Viennese che fa tanto bene al corpo e allo spirito. E che una volta almeno nella vita vale davvero la pena di provare.

E voi, siete mai stati a un Ballo a Vienna? Se vi fa piacere, raccontatecelo nei commenti. Intanto eccovi l’elenco degli eventi principali. A voi la scelta.

 

Ballo della Croce Rossa di Vienna – 17 novembre 2017

Ballo di Capodanno  – 31 dicembre 2017

Ballo dei Caffettieri – 18 gennaio 2018

Ballo dell’Orchestra Filarmonica di Vienna – 18 gennaio 2018

Ballo dei Fiori  -19 gennaio 2018

Ballo dei Medici – 27 gennaio 2018

Ballo delle scienze di Vienna – 27 gennaio 2018

Ballo Johann Strauss – 27 gennaio 2018

Ballo dei Cacciatori – 29 gennaio 2018

Ballo dell’Opera – 8 febbraio 2018

Ballo Bonbon – 9 febbraio 2018

Ballo dei Giuristi – 10 febbraio 2018

Ballo dei Piccoli Cantori di Vienna – 21 aprile 2018

 

Qui tutti gli eventi della capitale austriaca.

 


Appassionata di impresa e di interior design, dopo più di 20 anni di management in azienda sono business consultant e startup mentor e oggi anche un pò blogger. Ho esperienza nella pianificazione, in marketing e comunicazione, nel supporto e sviluppo canali di vendita. Attualmente collaboro con startup e aziende, utilizzando l’approccio BMC e “lean” e una solida visione strategica. Ho pubblicato il libro Società Antonio Volpe con Giovanni Renzi e sono bellezzadelegnocurvatodipendente.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM
KNOW US BETTER