Il dondolo di Parigi 1900 di Gustav Siegel - Legno Curvato
READING

Il dondolo di Parigi 1900 di Gustav Siegel

Il dondolo di Parigi 1900 di Gustav Siegel

Kohn Dondolo n.845 Gustav Siegel

È possibile che un designer molto stimato in vita sia quasi dimenticato dai posteri?
Sembra di sì se ci riferiamo a Gustav Siegel. Eppure famoso lo è stato davvero, e anche molto.

Nel 1908 The Studio lo cita come:

il professionista che più ha dedicato parte della sua vita e del suo genio allo sviluppo dei mobili moderni in legno curvato a vapore.

E ancora nel 1929 viene inserito nella commissione che deve trovare la nuova sedia moderna in legno curvato vincitrice del concorso Mundus-Thonet .

In questa occasione, siede accanto ad architetti famosi come Le Corbusier, Gerrit Rietveld, Adolf Gustav Schneck. Un evento che causa una sonora arrabbiatura ad Adolf Loos perché, nonostante sia lui a proporre alla Thonet l’idea del concorso, non viene incluso nella giuria. Gustav Siegel invece sì.

Eppure se cercate oggi nell’elenco degli architetti e designer austriaci famosi Gustav Siegel manca. Come mai?

Kohn Stand Mostra Parigi 1900

Esposizione Universale Parigi 1900 – Stand della Jacob & Josef Kohn

Successo postumo mancato

Forse l’essere alle dipendenze della Jacob & Josef Kohn o essere un allievo di Josef Hoffmann ha offuscato la sua gloria e minimizzato la sua opera che invece è assolutamente unica nel rinnovamento del mobile in legno curvato a cavallo del ‘900. O forse i motivi sono altri.

Avremo modo di parlare più approfonditamente del genio creativo di Gustav Siegel in altri post che stiamo preparando ma oggi desideriamo soffermarci su uno dei dondoli più rari della produzione in legno curvato.

Si tratta del dondolo modello n.845, presentato a Parigi nel 1900, prodotto dalla Jacob & Josef Kohn. Un dondolo che rimane per pochi anni nel catalogo della famosa casa viennese. Lo troviamo nel poster del 1900 e ancora nel catalogo del 1906/1907.

Rivoluzione a Parigi

Il dondolo non è solo originale come disegno, per l’utilizzo della sezione quadrata o di parti in ottone, ma è un prodotto rivoluzionario anche sotto altri punti di vista.

Con questo oggetto la Jacob & Josef Kohn abbandona la semplice ricerca di un prodotto a basso prezzo producendo una tipologia d’arredo elegante e non accessibile a tutti. Il modello 845, uno dei mobili più costosi dell’intera produzione Kohn, ha un prezzo 4/5 volte superiore a un dondolo normale.

Vi proponiamo delle foto di un modello ancora da restaurare che una decina di anni fa è stato sul mercato antiquario di Vienna.

Dondolo n.845 Collage

Un oggetto raro e soprattutto bello

L’oggetto è tanto raro e prezioso ma soprattutto talmente bello che le foto parlano da sé. Penso di essere uno dei pochi al mondo ad avere avuto la fortuna di vederne due esemplari.

Rispetto all’immagine in copertina, dello stesso modello già restaurato (la foto proviene dalla galleria Patrick Kovacs sempre a Vienna dove fu in vendita intorno al 2007), vorremmo farvi notare il tessuto. È ormai completamente liso ma ancora trasmette tutta la sua armonia di toni e disegni.

Perché lo stile viennese non è solo arredo in legno ma anche tessuti. Anche di questo vi parleremo più avanti.

Nel frattempo, cosa ne pensate del dondolo n.845? Se vi fa piacere, provate a raccontarcelo nei commenti.


Ho comprato la mia prima sedia Thonet a vent’anni e oggi sono uno dei massimi esperti al mondo di legno curvato, lo stile viennese nell’arredo. Nato architetto, mi occupo di consulenza e formazione sulla storia Thonet, di expertise e curatele per vari musei europei. Sono autore di vari libri sul legno curvato, l'ultimo sulla Società Antonio Volpe, ma anche liberty e art deco. La ricerca storica è la mia grande passione.

RELATED POST

  1. Savelli Anna

    25 Mag

    Estremamente interessante

    • Giovanni Renzi

      25 Mag

      Buongiorno Anna! L’oggetto è davvero bellissimo. Lo abbiamo appena visto al Hofmobiliendepot, nel nostro post viaggio a Vienna. In una delle foto si vede molto bene. Dal vivo è ancora più suggestivo. Lo conosoceva già?

  2. This is my most favorite model among rocking chairs. Thank you for the nice article. František

    • Manuela Lombardi Borgia

      24 Lug

      Thank you! Actually it’s a beautiful object. Seeing it at the Hofmobiliendepot in Vienna was a true emotion.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM
KNOW US BETTER

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Cliccando su accetta, confermi il salvataggio dei cookie.