Stile Thonet in mostra a Litoměřice, Praga - Legno Curvato
EN | IT
READING

Stile Thonet in mostra a Litoměřice, Praga

Stile Thonet in mostra a Litoměřice, Praga

Thonet-Mostra-Litoměřice

Siete mai andati a Praga? Se non siete mai andati oggi c’è un motivo in più per andare. O per tornare.

Infatti fino al 1° settembre, in una cittadina a 45 minuti dalla capitale della Repubblica Ceca, potete aggiungere una tappa in più al vostro viaggio: una bella mostra di oggetti in stile Thonet.

E se siete appassionati del legno curvato come lo siamo noi, è un’occasione da non perdere.

 

Thonet-Mostra-Praga-2019

Thonet-Mostra-Praga-2019

Mostra in stile Thonet

Dallo scorso 11 aprile, al Museo Regionale di Litoměřice si apre questa mostra che raggruppa circa 60 oggetti di arredo classici in legno curvato a vapore.

Da una rarissima sedia n. 1 del 1850 ca. ai classici successi Thonet dell’800 come l’iconica chaise longue n. 7500, la fioriera n. 3 o il completo modello n. 4 con sedie, poltrone e divano. O ancora la poltrona n. 22 “modello Pallfy” e una bella caminiera fissa imbottita.

L’esposizione raccoglie gli oggetti della collezione di Tomáš Brejník. Oggetti raccolti dal 2010 quando ha iniziato a cercare degli oggetti per arredare la sua casa.

Tomáš, collezionista e antiquario, ha una passione per lo stile Liberty e si è avvicinato al mobile Thonet proprio per il suo gusto dei mobili fine ‘800. Ed è stato amore a prima vista.

 

Thonet-Mostra-Praga-2019

Thonet-Mostra-Praga-2019

Oggetti da collezione

In questi nove anni Tomáš ha trovato veramente degli oggetti interessanti. In questo è stato aiutato dal luogo in cui abita.

La Repubblica Ceca è stata infatti una delle patrie del mobile in legno curvato. Le più antiche e grandi fabbriche della Gebrüder Thonet e della Jacob & Josef Kohn erano posizionate in Boemia.

Nella prima fabbrica Thonet, adiacente a una delle più belle ville di famiglia, si trova ora la TON, una delle aziende eredi di questa affascinante storia.

Alla fine della I Guerra Mondiale, le due aziende viennesi dovettero affermare di appartenere al nuovo stato per poter recuperare gli oggetti sequestrati nei vari stati in guerra con l’Austria. Ecco perché una visita in questo paese può sempre riservare delle sorprese.

L’ultimo oggetto che abbiamo acquistato in Repubblica Ceca è una poltrona n.717, bellissima e dalla linea moderna. Restaurato a regola d’arte, è stato esposto alla nostra Mostra di Milano dell’Aprile scorso.

La serie n.811 nella versione contemporanea della Gebrüder Thonet Vienna (GTV)

Una divagazione sulla Thonet n.811 “poltrona Praga”

Una notizia curiosa è relativa alla Thonet n.811 denominata spesso come “Poltrona Praga”. Da dove derivi questo nome, non ci è ancora noto.

Attribuita da alcuni a Josef Hoffmann e da altri a Marcel Breuer o ad Adolf G. Schneck, è uno dei modelli ancora riprodotti da più aziende e non solo da Gebrüder Thonet Vienna (GTV).

Come al solito la risposta è nei cataloghi e nelle pubblicazioni dell’epoca. Prendiamo ad esempio il libro “Der Sthul” di Schneck del 1937.

In questo libro troviamo una grande selezione di sedie, poltroncine e sgabelli. Alcune con attribuzioni. Altre solo con l’azienda che fabbrica quel modello. Alcuni modelli disegnati dallo stesso Schneck.

Tra le tante, sia la sedia n. 811 che la poltroncina, senza alcun riferimento ad alcun architetto designer. Unica indicazione, l’azienda che le fabbrica: la Thonet nello stabilimento di Frankenberg.

Penso quindi che l’attribuzione a Josef Hoffmann derivi dal suo utilizzo al caffè dell’esposizione del Werkbund del 1930 a Vienna, progettato da Hoffmann e da Oswald Haerdtl. Come sempre, meglio affidarsi a un esperto, specie se si tratta di oggetti d’epoca.

Thonet-Mostra-Praga-2019

Intanto complimenti ancora a Tomáš Brejník per la sua bellissima mostra. Sappiamo bene quale impegno ci sia dietro a queste iniziative che solo una grande passione può motivare. Noi lo capiamo bene e ne siamo felici.

E voi, pensate di andare a Praga prossimamente? Se andate alla Mostra, fatecelo sapere nei commenti.

 


Ho comprato la mia prima sedia Thonet a vent’anni e oggi sono uno dei massimi esperti al mondo di legno curvato, lo stile viennese nell’arredo. Nato architetto, mi occupo di consulenza e formazione sulla storia Thonet, di expertise e curatele per vari musei europei. Sono autore di vari libri sul legno curvato, l'ultimo sulla Società Antonio Volpe, ma anche liberty e art deco. La ricerca storica è la mia grande passione.

RELATED POST

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM
KNOW US BETTER
Impostazioni Privacy
NomeAbilitato
Cookie Tecnici
Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookies tecnici necessari: wordpress_test_cookie, wordpress_logged_in_, wordpress_sec.
Cookies
Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.
Google Analytics
Monitoriamo in forma anonimizzata le informazioni dell'utente per migliorare il nostro sito web.
Facebook
Usiamo Facebook per tracciare connessioni ai canali dei social media.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Cliccando su accetta, confermi il salvataggio dei cookie.